Caricamento Eventi

Evento Navigation

La realtà è descritta da dati, numeri e caratteri che agli occhi dei più sembrano aridi e criptici. In questo momento storico le tecnologie “artificiali” e “autonome” si stanno evolvendo per estrarre con maggiore precisione le informazioni nascoste all’interno dei dati.

PRENOTA IL TUO POSTO

Accanto a questo processo tecnologico l’uomo si sta interrogando sulla sua posizione, riscoprendo l’umanesimo come chiave per cogliere e rappresentare la sensibilità contenuta nei dati. Dedekind diceva che “i numeri sono libere creazioni dello spirito umano, e servono per cogliere più facilmente e più precisamente la diversità delle cose”. Il workshop sarà un’occasione per riflettere sulla matematica come esercizio dell’immaginazione e come educazione alla razionalità sensibile.

I partecipanti verranno accompagnati a scoprire il percorso dei dati, dalla generazione con dispositivi di internet delle cose alla loro elaborazione con tecniche di intelligenza artificiale. Durante il workshop verranno proposte attività laboratoriali, utilizzando tecnologie open source per realizzare un dispositivo di monitoraggio di internet delle cose e analizzare i dati nell’ottica dei BIG DATA.

“La realtà è rappresentabile come un’architettura di dati e di relazioni. I dati sono una risorsa da scoprire, comprendere e valorizzare”.

(Manifesto della Razionalità Sensibile)

PERCHÉ ISCRIVERSI:

Il workshop permette di approcciarsi a temi solitamente trattati con modalità teoriche (conferenze, speech, lezioni frontali) con una metodologia esperienziale. Questa modalità didattica permette di toccare i meccanismi che regolano i processi di base della Data Science e ne rivela due aspetti che solitamente si tende a confondere: la complessità e la complicatezza.

I due docenti sono professionisti riconosciuti a livello globale; Energy Way, la loro azienda, è la società italiana che vanta il primato di ben 3 collaboratori del team nella classifica Forbes dedicata ai giovani talenti under 30.

COSA PORTI A CASA:

  • La comprensione dei concetti chiave della Data Science, mantenendo l’uomo al centro.
  • La comprensione del valore centrale dei sensi e delle emozioni nell’interazione uomo-macchina.
  • Una consapevolezza basata sull’esperienza della vera natura dell’Intelligenza Artificiale.

PUNTI CHIAVE:

  1. Ogni fenomeno è un sistema complesso di informazioni in relazione ed ognuna di esse rappresenta una risorsa preziosa, in grado di attivare nuove capacità di interpretazione e nuove opportunità di crescita.
  2. Occorre una nuova “sensibilità” per trovare una relazione intima con la matematica.
  3. È importante riscoprire l’umanità che è alla base del progresso tecnologico.

A CHI È RIVOLTO:

Il workshop è rivolto a chi è interessato a comprendere il flusso delle informazioni (BIG DATA) nella dimensione della Data Science. Nello specifico lo abbiamo strutturato per dirigenti, manager e imprenditori.

Agenda Evento

Registrazione e welcome coffee

9.30

Prima parte - presentazione e introduzione tecnologica

Speech di introduzione del workshop

10.00

IoT

10.30

BIG DATA

11.00

Fondamenti di Ai

11.30

Hardware per prototipazione - Raspberry Pi

12.20

Coding - fondamenti di Python

12.40

Pranzo 1h

Seconda parte - Lab IoT, Arte e scienza dei dati

Lab IoT

14.30

Data Science - analisi dati

16.15

The Human Art of Data

17.15

Speech conclusivo - case studies

18.00

PRENOTA IL TUO POSTO

Dettagli

Data:
Novembre 28
Ora:
9:30 am - 7:30 pm
Prezzo:
€350
Categoria Evento:
Tag Evento:
, , ,
Sito web:
https://education.re-humanism.com

Organizzatore

Alan Advantage
Telefono:
+39.06.3226759
Email:
info@alanadvantage.com
Sito web:
https://www.alanadvantage.com/

Luogo

Hueval Events
Via Oslavia, 6 (Piazza Mazzini)
Rome, 00195 Italia
+ Google Maps
Price:

350.00